Instagram loves (and promotes) Italy

Standard

italiaintavolaDa oggi mancano dieci giorni alla scadenza del contest “#Italiaintavola”, lanciato da Instagramers Italia il 16 dicembre scorso per raccontare il Bel Paese attraverso i suoi piatti tipici ed i suoi vini. L’iniziativa di storytelling visivo-sensoriale coinvolge tutti gli Igers e chiunque utilizzi Instagram, e propone di fotografare un piatto oppure un vino tipico della propria regione e di pubblicarlo con una didascalia (il nome del piatto o del vino, luogo di provenienza e, consigliata ma non obbligatoria, la ricetta per prepararlo). L’immagine va taggata infine con gli hashtag del contest #italiaintavola e #[nome regione]intavola. Si possono applicare hashtag e didascalie anche a foto precedenti.
Alla fine del contest, verranno selezionati gli scatti migliori per ogni regione ed esibiti tra febbraio e marzo in una mostra locale accompagnata da un evento dedicato alla degustazione. Per ogni mostra sarà eletto il vincitore regionale, e la sua foto parteciperà alla mostra nazionale, in occasione della quale verrà realizzato un Instabook con le foto e le ricette scelte.

Partner dell’iniziativa sono Italia.it, sito Istituzionale del turismo in Italia, Gnammo – primo portale di Social Eating italiano e il Social foodie project Gnambox. Questa è infatti un’ottima occasione per promuovere il nostro splendido Paese, raccontandolo attraverso una delle caratteristiche che meglio lo rappresenta: il cibo. Attorno alla tavola infatti noi italiani chiacchieriamo, discutiamo, facciamo riunioni: insomma, tessiamo relazioni.

Il contest scade il 31 gennaio: siete ancora in tempo per partecipare, o almeno a mettere un bel “mi piace” alla mia foto, che vuol essere un’ode all’Italia intera, perché mi sento figlia di più regioni.

Annunci

Informazioni su Kia (Chiara Ruggeri)

Gitana che sogna di fare della sua passione, il viaggio, una professione (la reporter o blogger di viaggio), sono una ragazza curiosa che ha girato e vissuto una parte del pianeta Terra, ma a cui manca ancora molto da vedere. Credo che la diversità che mi circonda sia una meravigliosa ricchezza, e che l’incontro con persone e culture altre da me possano farmi crescere ed aprirmi nuovi orizzonti. Oltre al viaggio, amo scrivere, adoro la musica, la fotografia ed il buon cibo. In particolare, mi affascina il turismo sostenibile e responsabile, perché lo considero un ottimo modo di viaggiare facendo del bene: a noi, al luogo che visitiamo ed alla gente che vi abita. Sono fermamente convinta che fare turismo responsabilmente significhi comportarsi da viaggiatore e non da semplice turista. Dal 2012 racconto di Paesi, di turismo e di viaggi nel mio blog "Viaggiando s'impara". Dai un'occhiata al mio blog e sentiti libero/a di lasciarmi un commento oppure di scrivermi una mail! :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...