E…state in Trentino!

Standard

Per chi quest’estate non avrà la possibilità di andare in vacanza da qualche parte, il mio suggerimento è quello di cercare sul sito del proprio Comune o dell’Azienda di Promozione Turistica le iniziative organizzate per i mesi estivi. Quasi sicuramente ci sarà qualcosa di interessante, come cinema all’aperto, gustosi aperitivi e serate musicali.

trentino suoni delle dolomitiAnche nel mio Trentino non ci si può annoiare, tra montagna e laghetti vari e tante iniziative interessanti. Ecco qualche suggerimento per chi resterà in regione o per chi verrà a trascorrervi le ferie.

Per tutti gli appassionati della montagna e della musica, segnalo l’eccezionale manifestazione “I suoni delle Dolomiti”:  un festival musicale con tanti concerti gratuiti da ascoltare in alta quota, all’alba, nel pomeriggio o facendo trekking o bike tours nella magnifica cornice naturale delle Dolomiti. Il programma 2014 è consultabile qui.

Per chi ama camminare in montagna ma non sa rinunciare al lago, la meta ideale è il monte Baldo, da cui scendere con la funivia fino a Malcesine, sul lago di Garda. Io l’ho fatto: cliccate qui per leggere la mia esperienza e per avere qualche consiglio in più.
Lungo il lago di Garda e nei paesi affacciati sul lago si possono fare inoltre escursioni notturne al chiaro di luna alla scoperta del territorio del monte Brione, e diverse passeggiate letterarie per camminare a Torbole sulle tracce di Goethe, di Kafka a Riva del Garda o sui passi di Rilke ad Arco.

merano trauttmansdorff-di-seraAmanti degli aperitivi e della bella vita, non mi sono dimenticata di voi! Ci si sposta in Alto Adige, a Merano e più precisamente all’interno dei suoi giardini, quelli di Castel Trauttmansdorff che visitò anche l’imperatrice Sissi: ogni venerdì di agosto, dalle 18 alle 23, al Café delle palme sulla terrazza dei giardini viene servito un aperitivo con buffet accompagnato da musica dal vivo. Il biglietto d’ingresso è ridotto, e si può visitare anche il Touriseum, l’interattivo museo del turismo ospitato all’interno di Castel Trauttmansdorff. Per altre informazioni cliccate qui.

Naturalmente esistono tantissime altre opportunità per godersi l’estate: da quelle più sportive, come ferrate,  canyoning, rafting e acro-park sparsi in tutto il Trentino Alto Adige, alle numerose iniziative organizzate dai vari enti del territorio.
E voi, viaggiatori, avete altri consigli?

 

Annunci

Informazioni su Kia (Chiara Ruggeri)

Gitana che sogna di fare della sua passione, il viaggio, una professione (la reporter o blogger di viaggio), sono una ragazza curiosa che ha girato e vissuto una parte del pianeta Terra, ma a cui manca ancora molto da vedere. Credo che la diversità che mi circonda sia una meravigliosa ricchezza, e che l’incontro con persone e culture altre da me possano farmi crescere ed aprirmi nuovi orizzonti. Oltre al viaggio, amo scrivere, adoro la musica, la fotografia ed il buon cibo. In particolare, mi affascina il turismo sostenibile e responsabile, perché lo considero un ottimo modo di viaggiare facendo del bene: a noi, al luogo che visitiamo ed alla gente che vi abita. Sono fermamente convinta che fare turismo responsabilmente significhi comportarsi da viaggiatore e non da semplice turista. Dal 2012 racconto di Paesi, di turismo e di viaggi nel mio blog "Viaggiando s'impara". Dai un'occhiata al mio blog e sentiti libero/a di lasciarmi un commento oppure di scrivermi una mail! :)

»

  1. Pingback: Ferragosto a casa mia, sotto le stelle del Trentino | Viaggiando s'impara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...