5 consigli per viaggiare con il cuore e con la testa

Standard

Non serve essere paladini della giustizia sociale oppure aver letto manuali di sostenibilità ambientale per fare turismo responsabile. È sufficiente mettere in pratica alcuni comportamenti intelligenti e rispettosi del territorio che ci circonda.
Il viaggio sarà completamente diverso, e vi resterà nel cuore più a lungo. Provare per credere!

Ho cercato di raggruppare in 5 azioni gli atteggiamenti di un turista o viaggiatore responsabile: sono comportamenti che possono fare la differenza nel vostro viaggio.

1. Ascolta. I suoni della natura, i rumori delle città, lo sferragliare dei mezzi pubblici, i versi degli animali. Ma ascolta anche le chiacchiere della gente, senti la musicalità della lingua locale e, se puoi, scambia due parole con gli abitanti: sapranno darti suggerimenti che ti faranno scoprire angoli nascosti della loro città o locali dove assaggiare il piatto più buono che ci sia. Non farti frenare dal timore di chiedere un’informazione o un consiglio, e se sei all’estero prova a buttarti anche se non conosci perfettamente la lingua straniera: in cambio della tua audacia avrai consigli da autoctoni che daranno un sapore diverso alla tua esperienza!

2. Osserva. Guarda con attenzione tutto ciò che ti circonda, dal cartello stradale all’insegna sui negozi, dal colore delle case e della natura ai gesti degli abitanti. Sii un buon osservatore: lo sguardo è il primo contatto che hai con il luogo che stai visitando. Aggiungici un sorriso, e il tuo primo biglietto da visita sarà completo.

3. Assaggia. Ogni viaggio non è completo se non si provano i piatti tipici locali. Buttati senza paura sullo street food, generalmente locale e low cost, e prova le specialità tipiche del posto, ovviamente nel limite delle allergie!

4. Cammina. Quando visiti un luogo, cerca di spostarti a piedi o usa i mezzi locali. Se puoi, lascia a casa l’auto: in questo modo eviti di dover parcheggiare, risparmi soldi, stress del traffico e tempo. Se ti muovi a piedi, poi, fai pure movimento, ti tieni in forma e rispetti l’ambiente! E poi, anche i mezzi pubblici possono essere un luogo perfetto per incontrare gli abitanti e scoprire le loro abitudini.

5. Scopri. Quando viaggi, cerca sempre di capire il perché di ogni cosa, di comprendere quello che c’è dietro ad una semplice risposta, ad una scritta solo apparentemente banale… non essere frettoloso nel giudicare, ma cerca di capire tutto ciò che ti sta attorno. È un modo per rispettare il luogo e la comunità che ti stanno ospitando. Sii curioso ed avido di sapere.

Questi sono consigli molto semplici, ma provare a seguirli vi porterà a vivere e ad immergervi nei vostri viaggi in un modo diverso e più profondo. E voi, siete viaggiatori responsabili? Se avete qualche consiglio, lasciatemelo nei commenti: sarò felice di leggere come camminate nel mondo in punta di piedi.

viaggiare-responsabile

Per altre citazioni sul viaggio, curiosate qui.

Annunci

Informazioni su Kia (Chiara Ruggeri)

Gitana che sogna di fare della sua passione, il viaggio, una professione (la reporter o blogger di viaggio), sono una ragazza curiosa che ha girato e vissuto una parte del pianeta Terra, ma a cui manca ancora molto da vedere. Credo che la diversità che mi circonda sia una meravigliosa ricchezza, e che l’incontro con persone e culture altre da me possano farmi crescere ed aprirmi nuovi orizzonti. Oltre al viaggio, amo scrivere, adoro la musica, la fotografia ed il buon cibo. In particolare, mi affascina il turismo sostenibile e responsabile, perché lo considero un ottimo modo di viaggiare facendo del bene: a noi, al luogo che visitiamo ed alla gente che vi abita. Sono fermamente convinta che fare turismo responsabilmente significhi comportarsi da viaggiatore e non da semplice turista. Dal 2012 racconto di Paesi, di turismo e di viaggi nel mio blog "Viaggiando s'impara". Dai un'occhiata al mio blog e sentiti libero/a di lasciarmi un commento oppure di scrivermi una mail! :)

»

  1. Pingback: 2017, Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo | Viaggiando s'impara

  2. Pingback: Il mio ABC del viaggiare sostenibile e responsabile | Viaggiando s'impara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...