It.a.cà, il festival del turismo responsabile

Standard

It.a.cà… che nome curioso per un festival! Non è solo l’isola di Ulisse, simbolo di casa e dei propri affetti… ma è anche parte della cultura italiana, in particolare di quella bolognese da cui deriva il nome del festival: “ît a cà” significa infatti “sei a casa?” in dialetto bolognese.

itaca2015

Il festival è promosso e organizzato dall’Associazione YODA, COSPE, NEXUS Emilia Romagna e AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile) con la collaborazione di una rete formata da oltre 100 soggetti nazionali e internazionali, e mette in scena per la sua VII edizione, dal 22 maggio al 7 giugno 2015, un programma ricchissimo di eventi culturali con una grande novità: la territorialità del festival si allarga non solo ad altre città dell’Emilia Romagna, bensì anche al Trentino. Come non parteciparvi? 🙂 Quest’anno il tema principale è il cicloturismo, con una proposta speciale per chi ha voglia e coraggio di provare questo modo lento di viaggiare. Si tratta di un viaggio intermodale da Bologna a Trento tra treno, bici e barca sulla “Via del Tortello”. Curiosi? Il programma si trova qui!

Attraverso tantissimi eventi – mostre, iniziative in piazza, convegni e concorsi, visite guidate e itinerari in bicicletta, pranzi a Km 0, spettacoli – il festival mira a promuovere una nuova idea del turismo, più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive. Dall’eco-turismo al trekking, dal cicloturismo agli agriturismi, IT.A.CÀ conduce istituzioni, operatori economici, turisti e intere comunità a sperimentare modelli alternativi, dimostrando che oggi un altro turismo è possibile.

Bologna, Parma, Reggio Emilia, Rimini, Ferrara, Ravenna, Modena, Forlì, Trento e dintorni diventeranno per oltre 15 giorni i teatri all’aperto di numerose iniziative di turismo sostenibile e responsabile, come convegni, workshop, incontri, trekking a piedi, con asinelli ed a cavallo, cicloturismo, concerti, eventi teatrali, presentazioni di libri, maratone fotografiche, giochi urbani, camminate dentro e fuori porta, itinerari interculturali, turismo accessibile, performance live, mostre fotografiche, laboratori per grandi e piccini, cene e pranzi a km0. Il programma completo è scaricabile in formato pdf dal sito, ma si può trovare anche online qui.

io-sto-con-itaca-350x500Per il 2015 anche i contest sono tanti e stimolanti: dal racconto di un viaggio personale (“Raccontami un posto”) ai concorsi per le classi scolastiche, dalla mappatura delle strutture ecosostenibili europee attraverso i racconti personali del concorso “Share your green adventure” fino alla creazione di un nuovo concetto di ospitalità e di accoglienza del concorso “Adotta un turista“.

In Trentino gli appuntamenti sono diversi:

  •  incontri promossi da Natourism e da CFSI Centro Formazione alla Solidarietà Internazionale sulla mobilità lenta, sulle opportunità di turismo sostenibile e sull’ospitalità responsabile
  • visite al MUSE ed al Parco Naturale Adamello Brenta
  • trekking sul monte Bondone sulle trincee della Prima Guerra Mondiale e passeggiate botaniche alla scoperta delle erbe medicinali
  • escursioni guidate, caccia al tesoro botanica, trekking storici con gli asini
  • due weekend fuori porta:
    – “Profumi e sapori di montagna nel Parco Naturale Adamello Brenta“: da sabato 30 maggio a martedì 2 giugno a Villa Santi, Comune di Montagne (TN) vi aspetta un trekking e soggiorno esperienziale per conoscere il parco naturale, con laboratori e passeggiate nel bosco di notte.
    – “Il trekking degli antichi laghi“: da venerdì 5 giugno a domenica 7 giugno a Pochi di Salorno (BZ) avrà luogo un trekking di 3 giorni tra i silenziosi boschi e le preziose riserve dell’Alta Val di Cembra e del Parco del Monte Corno.

Tutte le informazioni per le attività ed i weekend in Trentino le trovate anche qui.

Il viaggio responsabile, infatti, parte da casa e arriva a casa, una qualsiasi casa, una qualsiasi Itaca da raggiungere, dove più che la meta conta il percorso e il modo in cui ci si mette in cammino.

Ci vediamo ad Itaca, amici viaggiatori! 😉

Annunci

Una risposta »

  1. Pingback: Migranti e viaggiatori verso It.a.cà | Viaggiando s'impara

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...